Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

    Leggere aiuta a crescere. Libri omaggio agli alunni

    La Giornata mondiale del libro è stata ricordata nei Comuni costieri con numerose manifestazioni. A Isola la mattinata di ieri a Palazzo Manzioli è stata dedicata agli alunni della scuola elementare italiana “Dante Alighieri”. La coordinatrice culturale della locale CAN, Agnese Babič, ha consegnato dei libri omaggio ai giovani lettori che hanno partecipato al Concorso di arti figurative e letterario. Dopo la consegna dei premi, bambini e ragazzi hanno fatto visita alla Biblioteca “Domenico Lovisato” sotto la guida del bibliotecario Bruno Orlando. La sezione storia patria possiede ad esempio circa 3.600 volumi. “Buona parte vengono acquistati, ma abbiamo anche alcune donazioni, come un’enciclopedia Treccani regalataci qualche tempo fa. Nell’era di Internet è molto più comodo e semplice trovare informazioni in rete, ma si rischia di trovare anche quelle errate. Ciò che viene stampato, invece, è stato scelto e curato da persone competenti che hanno filtrato e riordinato le informazioni”, ha spiegato ai ragazzi il bibliotecario Orlando, sottolineando, inoltre, che leggere aiuta a crescere. Presso la Biblioteca civica di Isola la ricorrenza è stata festeggiata con l’inaugurazione del progetto “Primorci beremo”, alla quale è stato ospite anche lo scrittore Marjan Tomšič. A Pirano i festeggiamenti sono iniziati già lo scorso giovedì. I partecipanti hanno fatto una passeggiata tra i tesori culturali della città, visitato il ginnasio sloveno, il museo multimediale Mediadom e l’Acquario. La serata è continuata in biblioteca con un laboratorio creativo e una visita dello scrittore Vanja Pegan, che ha raccontato al giovane pubblico la fiaba della buonanotte. Domani la Biblioteca di Pirano ospiterà, inoltre, la presentazione dell’ultimo romanzo di Samo Rugelj, “Resnica” (Verità). Non sono mancati gli eventi nemmeno a Capodistria. Per i piccoli amanti della lettura la libreria “Libris” ha preparato presso la Casa delle storie creative “Gajbla”, delle fiabe con gli interpreti Samanta Kobal e Sten Vilar. Il lupo di mare ed esploratore Mitja Zupančič, invece, ha portato i bambini alla scoperta del mare e del suo fondale. In piazza Prešeren gli studenti del terzo anno della Facoltà di Pedagogia si sono cimentati nel raccontare alcune storie ai bambini della prima triade della scuola elementare slovena. Sempre in piazza Prešeren, fino al 26 aprile rimarrà aperto il mercatino del libro, sia usato sia nuovo, allestito dalla “Libris”. La Biblioteca centrale “Srečko Vilhar” di Capodistria ha preparato tra l’altro pure una serata letteraria con l’artista, attrice e poetessa Saša Pavček. A fianco delle illustrazioni di Ejta Štih, la Pavček ha interpretato alcune poesie per bambini e adulti, tratte da “Rumi e il capitano”.

    Rate this item
    (0 votes)
    Last modified on Mercoledì, 24 Aprile 2019 10:26