Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Print this page

Casa della salute, aperto il cantiere a Santa Lucia

By ma Aprile 25, 2019 64

Dopo le festività di Pasqua è stato aperto il cantiere della nuova Casa della salute a Santa Lucia. L’edificio attuale, costruito nel 1979 in legno di tipo prefabbricato, aveva urgente bisogno di rinnovamento. La struttura, inoltre, risulta energeticamente inefficace, oltre che ambientalmente pericolosa. La facciata esistente, infatti, è ricoperta da un rivestimento contenente particelle di amianto. Problematico anche il riscaldamento a gasolio, che rilascia anidride carbonica nell’atmosfera. I vantaggi della nuova costruzione si rifletteranno pure nella qualità della fornitura dell’assistenza sanitaria di base per i cittadini su una superficie più ampia, che misurerà approssimativamente 2.700 metri quadrati. Il progetto è stato ideato oltretutto per ridurre le liste di attesa e la possibilità di aumentare l’assistenza sanitaria su ulteriori 700 m2. La nuova struttura si propone pertanto di offrire molti servizi di qualità in un’unica sede. Saranno aggiunti anche 170 nuovi parcheggi, di cui 30 per i residenti della zona. La ditta appaltatrice dell’investimento, del valore complessivo di oltre 5 milioni di euro, è la “Lumar” di Maribor, con partner l’impresa “Grafist” di Capodistria. I lavori al cantiere inizieranno dalla demolizione di una parte delle vecchie strutture della Casa della salute. La successiva ricostruzione si svolgerà in due fasi, con l’intento di mantenere in funzione il poliambulatorio nella stessa sede. I lavori della prima fase saranno completati, secondo quanto annunciato, entro la fine del mese di ottobre di quest’anno. Seguirà il trasferimento nella nuova ala e quindi la demolizione di quella preesistente, nonché i lavori di costruzione della seconda fase. La nuova Casa della salute sarà completata entro luglio 2020. Alla Casa della salute assicurano che la farmacia che opera nell’ambito del poliambulatorio stesso, rimarrà aperta regolarmente per tutta la durata dei lavori. I cittadini e i pazienti, per quanto concerne soprattutto lo spostamento provvisorio di determinate ordinazioni o laboratori, possono reperire tutte le informazioni sul funzionamento della Casa della salute durante i lavori edili alla pagina web https://www.zdpiran.si. 

Rate this item
(0 votes)
Last modified on Giovedì, 25 Aprile 2019 16:34