Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

    A Umago ha vinto la spensieratezza

    By Tiziana Dabović Maggio 24, 2018 648
    A Umago ha vinto la spensieratezza Željko Jerneić

    UMAGO | Si è svolta ieri al Palasport Stella Maris di Umago la IX edizione dei Mini Giochi sportivi, manifestazione che accoglie gli alunni delle classi inferiori delle scuole con lingua d’insegnamento italiana dell’Istria e di Fiume. L’evento è stato organizzato dalla scuola elementare “Galileo Galilei” con il supporto del Settore sportivo dell’Unione Italiana e dell’Università Popolare di Trieste.
    JER 0783
    Il meeting ha visto impegnati ben 252 ragazzini tra i 6 e 10 anni in rappresentanza di tutti e 14 gli istituti scolastici della CNI.
    I piccoli sportivi sono stati accolti da Arden Sirotić, direttore della SEI “Galileo Galilei” di Umago, il quale nel porgere il benvenuto ha trasmesso i saluti del responsabile del Settore sportivo UI. Maura Miloš, pluriennale organizzatrice dell’evento, ha sottolineato l’aspetto ludico di tali incontri e anche prima delle gare... sono tutti vincitori.
    JER 0950
    I bambini si sono si cimentati in cinque discipline: corsa 40 m, salto in lungo da fermo, lancio del vortex, calcio in porta e per chiudere in bellezza, si sono impegnati con forza e tante risate al tiro alla fune a cui ogni scuola ha partecipato con una squadra di otto alunni. La divertente mattinata è trascorsa in un baleno, con momenti emozionanti, tra pause per fare la merendina portata da casa e consumata tra gli spalti, e tante nuove amicizie tra le diverse squadre.
    Anche quest’anno sono stati raggiunti due nuovi record: quello di Diego Saina nel lancio del vortex e quello di Ian Benčič Lukač nel salto in lungo da fermo.
    Al termine delle gare, i ragazzi di tutte le scuole, provati ma soddisfatti, sono stati premiati con una medaglietta ricordo, mentre ai più meritevoli, a coloro cioè che hanno ottenuto il podio nelle singole gare, sono stati consegnati degli attestati. Ogni scuola partecipante ha inoltre ricevuto un diploma. Orgogliosi tutti, bambini e insegnanti, a cui va il merito e un grandissimo ringraziamento per l’impegno e la dedizione con cui, ogni anno, donano una giornata di sana spensieratezza.

    Corsa 40 metriJER 0912

    Bambine
    1. Ana Kocjančić – Capodistria 6,81
    2. Vanesa Andročec – Umago 7,20
    3. Mia Tubaković – Parenzo 7,28

    Bambini

    1.Tommaso Casagrande – Capodistria 6,67

    2. Erik Pastrovicchio Lukšić – Dignano 6,91
    3. Marko Mataija Valh – Umago 7,19

    Ragazzine

    1. Julaj Sirk Čehovin – Isola 6,59

    2. Marika Pulin – Parenzo 6,70
    3. Aurora Žigante – Capodistria 6,75
    Ragazzini
    1. Giulio Berghetti – Dignano 613
    2. Žiga Vehovec – Capodistria 620
    3. Jaka Kržičnik – Isola 6,26

    Salto in lungo

    Bambine
    1.Melody Rabak Vukić – Umago 174JER 0934
    2. Aurora Žilović – Rovigno 162
    3. Maja Jugovac – Parenzo 159

    Bambini
    1. Vito Butinar – S. Nicolò 185
    2. Antonio Licul – Gelsi 177
    3. Vito Sviličić – Belvedere 170

    Ragazzine
    1. Petra Mance – Gelsi 204
    2. Alice Antonini – Buie 193
    3. Petra Belebić – Parenzo 190

    Ragazzini
    1. Ian Benčić Lukač – Isola 221
    2. Viliam Banfić – Parenzo 212
    3. Mattia Aiassa – Dignano 195

    Vortex

    Bambine
    1. Lana Ivakić – Rovigno 21,65
    2. Marta Cernaz – Capodistria 20,85
    3. Ania Mikuličić Ilić – Umago 20,50

    Bambini
    1. Diego Saina – Buie 39,20JER 0946
    2. Giosuè Ruggiero – Capodistria 30,20
    3. Ian Perhat – Rovigno 29,50

    Ragazzine
    1. Katia Brunetti – Rovigno 30,60
    2. Magdalena Livnjak – Cittanova 25,20
    3. Lana Yec – Buie 24,60

    Ragazzini
    1. Nicolas Modrušan – Buie 40,05
    2. Filip Vinceljek – Gelsi 34,50
    3. Philip Paretić – Rovigno 33,10

    Calcio in porta

    Bambine
    1. Federica Stefan – Dolac
    2. Ilaria Banco – Dignano
    3. Amanda Soldatić – Rovigno

    Bambini

    1. Arif Tairoski – Isola
    2. Vito Cetina – Gelsi
    3. Manuel Kodilja – Umago

    Ragazzine
    1. Đenka Zekan – Gelsi
    2. Ira Belić – Dolac
    3.Laura Grgorinić – Pola

    Ragazzini
    1. Bernard Kodrnja – Parenzo
    2. Viggo Vičević – Belvedere
    3. Leonardo Popović – Rovigno

    Tiro alla fune

    1. Capodistria (2 a 0 su Dignano)

    Rate this item
    (0 votes)
    Last modified on Giovedì, 24 Maggio 2018 15:01