Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

    Messa a Castua in onore degli italiani uccisi

    Messa in suffragio degli italiani uccisi dai titini e infoibati nel bosco della Loza, presso Castua. Tra questi, l'ex podestà di Fiume e senatore del Regno d'Italia, Riccardo Gigante. Dal 1999 la Società di Studi Fiumani a Roma li ricorda in collaborazione con il locale parroco Jurčević, che ha aiutato Amleto Ballarini e Marino Micich a individuare il sito della sommaria sepoltura. Ora si attende l'inizio della riesumazione dei resti. Presenti alla funzione, i rappresentanti della Società di Studi Fiumani, dell'Associazione dei Fiumani Italiani nel Mondo-Libero Comune di Fiume in Esilio, il Console generale d'Italia a Fiume, la Comunità degli Italiani e il pronipote del senatore scomparso nel maggio 1945, Dino Gigante. Foto La Voce del popolo

    Rate this item
    (0 votes)