Istria

Matteo Benussi eroe di ogni tempo

ROVIGNO – Lunedì mattina, in piazza Valdibora, l’Associazione dei Combattenti antifascisti e degli Antifascisti ha celebrato la figura dell’eroe partigiano Matteo Benussi Cio. Alla celebrazione davanti al busto eretto in suo ricordo hanno partecipato anche i rappresentanti dell’amministrazione pubblica e della Comunità degli italiani. La vicepresidente dell’Associazione, Katerina Deltreppo Juričić, ha raccontato in italiano e croato le gesta di indicibile coraggio di Matteo Benussi detto Cio. L’eroe partigiano nacque il 23 ottobre del 1906 a Rovigno, che lascio all’età di 14 anni in cerca di lavoro; lo trovò nei cantieri di Monfalcone, dove fece le sue prime esperienze con il movimento operaio. Nel 1924 fece ritorno nella sua Rovigno e iniziò la lunga battaglia contro il fascismo che lui stesso definì come il nemico del popolo. Per i suoi atti “sovversivi” venne arrestato e rimase in carcere fino all’Armistizio di Cassibile, quando riuscì a fuggire da un treno in corsa che stava portando i prigionieri italiani in Germania. Tornato a Rovigno, diede vita ad uno dei più importanti gruppi di guastatori della storia antifascista dell’Istria, che fece saltare tralicci dell’alta tensione, ponti e treni. Nel gennaio del 1944, quando alcuni fascisti cercarono di riformare un gruppo d’azione, Matteo Benussi entrò in città e lanciò una bomba nella sede del presidio nazifascista locale. Ad aprile dello stesso anno, liberò diversi prigionieri di guerra dai tedeschi e lanciò un’altra bomba, ma questa volta a subire l’attacco fu la sede nazifascista del comune di Valle. Assieme al suo gruppo entrò prima nella terza compagnia rovignese e successivamente nel Battaglione italiano “Pino Budicin”, con il quale combattè non solo in Istria ma anche in Lika e Gorski Kotar. La vicepresidente ha ricordato che Matteo Benussi fu un vero eroe, perché oltre ad eseguire gli ordini fu anche l’ideatore di diverse missioni, in cui diede prova di audacia e di devozione per i commilitoni e per tutta la popolazione. “Dobbiamo ricordare ogni giorno la figura di Matteo Benussi - ha concluso la Deltreppo - perché con il suo coraggio esemplare ha dimostrato che è possibile superare ogni avversità”. La vita di Cio si spense il 16 giugno 1951 a Belgrado, e nel 1953 fu proclamato “Eroe del Popolo”. Alla celebrazione era presente anche Ercole, figlio di Matteo Benussi. (sp)

 

 

Visit the website Visit the website Visit the website

Who's Online

Abbiamo 94 visitatori e nessun utente online

Sfogliatore - Reader

Avviso ai lettori

Al fine di far aumentare le visite dei nostri lettori sul nostro portale, da qualche tempo a questa parte abbiamo scelto di impedire agli utenti di poter copiare i testi e le foto delle notizie che pubblichiamo. Nulla impedisce tuttavia, a chiunque voglia diffonderle, di cliccare sui link della notizia che interessa e che reindirizza immediatamente il lettore al nostro portale e, a tal punto, di  copiare dalla casella degli URL per intero e quindi incollare il link della notizia stessa replicandolo altrove. Seguendo questi semplici passi si ottiene il medesimo risultato e si contribuisce contemporaneamente alla diffusione dei nostri servizi e delle nostre testate in rete.

La Redazione

Weather data OK.
Fiume
5 °C

 

 

Facebook

Search

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

Scopri i nostri zainetti

Politica

ABBAZIA | Regolamento generale sulla protezione dei dari personali (GDPR), situazione finanziaria, preparativi per le prossime elezioni... Questi gli argomenti principali di cui si è discusso a...
More inPolitica  

Fiume

ABBAZIA | È allarme punteruolo rosso per le palme di Abbazia. Da qualche anno ormai il vorace coleottero originario dell’Asia sudorientale sta distruggendo una delle piante più caratteristiche della Perla...
More inCronaca fiumana  

Istria

ROVIGNO | Saranno quasi duemila i partecipanti alla 14ª edizione della “Popolana”, la più grande manifestazione sportivo-ricreativa nella città, fiore all’occhiello del turismo In Croazia. Il...
More inCronaca istriana  

Pola

DIGNANO | Giornata mondiale del libro tutta particolare a Dignano: il piacere della lettura e il libro inteso quale strumento di diffusione del sapere sono stati celebrati con l’inaugurazione della...
More inCronaca polese  

Capodistria

Nel corso della IV riunione del Consiglio di programma (CdA) della Radiotelevisione nazionale, tenutasi a Lubiana, è stata avviata la prima discussione sulla Strategia di sviluppo della RTV di...
More inCapodistriano  

FVG

È scomparso Luciano Lago, già professore di Geografia generale, Preside della Facoltà di Scienze della Formazione di Trieste e Presidente dell’Università Popolare di Trieste dal 2004 al 2009. Ha...

Cultura

PORTO ALBONA | Soltanto la bellezza dell’anima può sopraffare quella della natura. È la morale della storia raccontata da Melita Adany nel suo libro “Il primo volo – Prvi let”, un volume bilingue,...

Sport

PARENZO | Umago pigliatutto ai Giochi delle elementari. I ragazzi e ragazze della SEI Galileo Galilei fanno bottino pieno, conquistando a Parenzo il primo posto sia nel calcetto femminile che nel...
More inSport  

Arcobaleno

Arcobaleno, aprile 2018
12 Aprile 2018
Thumbnail In edicola il nuovo numero di "Arcobaleno"Arcobaleno, aprile 2018
More inUltimo numero  

La Battana

La Battana n. 204
01 Agosto 2017
Thumbnail In edicola il nuovo numero del "La Battana" PREMESSAL’istinto creativo...SAGGIL’Apoxyomenos di Lussino. Storia e fortuna di un giovane venuto dal maredi Moreno ArlandL’ANGOLO DELLA POESIALivio...
More inUltimo numero  

Panorama

Thumbnail Oggi nelle edicole (vedere lista delle edicole in Croazia e Italia) il nuovo numero di "Panorama" e sullo sfogliatore www.editdigital.hr Panorama, n.07, 15 aprile...
More inUltimo numero